Finestre in legno: casa fresca in estate senza condizionatore!

Sapevi che installare in casa le finestre in legno a risparmio energetico, ti permette di evitare malanni stagionali e di risparmiare sulla bolletta? Oggi parliamo proprio di questo, dell’importanza degli infissi in legno, e di come mantenere la casa sempre fresca, soprattutto in estate. Il tutto senza dover per forza tenere sempre acceso il condizionatore.

Pochi giorni fa è stato reso noto che questa estate in Italia il caldo toccherà punte da record. La prospettiva di stare fuori casa, così come chiusi dentro, non è certo allettante per nessuno. Come non lo è l’idea di tener sempre in funzione i climatizzatori. Chi ne possiede uno sa bene di cosa parliamo. Raffreddore, dolori muscolari e allergie sono problemi all’ordine del giorno. Così come lo è pagare una bolletta salatissima, anche se in casa si ha un elettrodomestico di classe A.

Difendersi dal caldo opprimente, però, è necessario. Come fare? Scopriamolo insieme.

Infissi in legno: consigli pratici per mantenere fresca la casa

Iniziamo subito con il tenere bene a mente quali sono i nostri obiettivi: avere una casa fresca, ambienti salubri, comfort e risparmio energetico. Ovvero tutto ciò che con il semplice utilizzo di un condizionatore non si può ottenere. Non è un segreto, infatti, che i condizionatori, oltre ad assorbire energia, sono causa di disturbi di varia natura.

Pensaci un attimo. Qual è lo scopo del climatizzatore? Fondamentalmente eliminare da un ambiente l’umidità. Operazione che porta con sé irritazioni alle vie respiratorie, con conseguente mal di gola e riduzione delle difese immunitarie. Tutto ciò si aggrava se il climatizzatore, e in particolar modo i suoi filtri, non sono regolarmente sottoposti a manutenzione.

Allora, che cosa dobbiamo fare? Ecco per te qualche suggerimento pratico:

  • Tieni aperte le finestre la mattina, possibilmente prima delle 8
  • Scegli tende che possano filtrare la luce del sole
  • Non usare nelle ore più calde forni, fornelli, lavatrice e lavastoviglie
  • Assicurati che la tua casa sia termicamente isolata
  • Dipingi le pareti esterne con colori chiari (questi ultimi riflettono la luce del sole)
  • Conserva i tappeti, poiché trattengono calore e lo rilasciano nella stanza.

Finestre in legno moderne: isola termicamente la tua casa

Approfondiamo il discorso sull’isolamento termico. Quale sarebbe la soluzione ideale? Installare speciali pannelli sulle pareti esterne, o fare una scelta più semplice. Una scelta che risponde alla domanda che molti digitano su Internet: isolamento termico infissi quali scegliere? Le risposte possibili sono due: finestre in legno e infissi in legno alluminio di Sidel. Le uniche in grado di respingere il calore, lasciando la tua casa fresca in estate e calda in inverno.

Conosci le caratteristiche degli infissi in legno Sidel? E soprattutto perché sono la soluzione perfetta per le tue esigenze? Ecco i motivi. Te li elenchiamo di seguito:

  • Rappresentano un complemento d’arredo, in grado di impreziosire i tuoi spazi
  • Sono il frutto di ricerca e tecnologia
  • Realizzati con legno pregiato, in grado di proteggere sia dal freddo che dal caldo
  • Si adattano a qualsiasi tipo di contesto abitativo
  • Sono del tutto personalizzabili
  • Hanno lunga durata
  • Hanno una garanzia esclusiva
  • Necessitano di una manutenzione minima
  • Abbattono i costi della bolletta.

Siamo giunti alla fine del nostro articolo sul come mantenere fresca la casa grazie alle finestre in legno! Alla prossima!

Chiudi il menu